scelta dell’immobile

L’apertura dello studio implica un investimento importante che deve essere ben valutato per non incorrere poi, in fase di ristrutturazione o di adempimenti ASL, in fastidiosi costi aggiuntivi o lungaggini burocratiche.

La scelta dell’immobile gioca un ruolo fondamentale anche nella redditività dello studio; pertanto grazie alla consulenza di LINEA DIRETTA è possibile ottenere un vantaggio competitivo analizzando per tempo tutti i vari fattori, tecnici e strategici.

Per ridurre i costi di ristrutturazione e diminuire i tempi di realizzazione, l’immobile deve avere una serie di caratteristiche che possano soddisfare facilmente:

  • i requisiti Regionali richiesti dalle ASL
  • le richieste del cliente
  • le necessità delle varie attrezzature.

Inoltre LINEA DIRETTA fornisce al cliente diversi spunti di valutazione circa la collocazione dello studio, ad esempio:

  • un’ adeguata analisi dei parcheggi
  • la valutazione del bacino d’utenza
  • la vicinanza di competitors

lo sapevi che...

INIZIA A RISPARMIARE DALLA SCELTA DELL’IMMOBILE

La riduzione dei costi e dei tempi di realizzazione parte dalla scelta del locale; infatti un immobile che già presenta una serie di caratteristiche atte ad accogliere lo studio odontoiatrico, vi permetterà di diminuire i costi fino al 20%.
Il Vademecum per la scelta del locale ideale non è possibile stilarla poiché varia di volta in volta in base alle esigenze di ciascun cliente.
Tuttavia i principali aspetti da valutare sono:

  • Una buona presenza di finestre, per poter garantire il rapporto areo-illuminante
  • Il locale deve essere accatastato in A10, come “ufficio/studio privato”
  • L’altezza, nei locali medici, deve essere di 2,70 m
  • La possibilità di realizzare facilmente nuovi scarichi
  • L’assenza di barriere architettoniche

RICHIESTA INFORMAZIONI